18 maggio, 2006

Biscottini alla lavanda

Ecco una ricetta (che in tutta onestà non ho ancora provato) giusta giusta per questi giorni, a seconda della regione in cui vi trovate.

Settimana scorsa infatti, ho visto sul terrazzo di casa dei miei che la lavanda sta cominciando a fare i getti per i nuovi fiori e si dà il caso che per preparare questi biscotti servano proprio dei fiori freschi di lavanda... tenetevi quindi pronte con le forbici in mano per raccoglieli non appena saranno "maturi" ;)

Ho preso questa ricetta ancora una volta dal sito: www.fredericksburgherbfarm.com, su cui potete trovare tantissime altre ricette per ogni uso.

Gli ingredienti di cui avrete bisogno sono (scusate gli strani sistemi di misurazione, ma sono quelli utilizzati dagli americani) :

1/4 di cucchiaio da cucina di fiori di lavanda
1/4 di tazza di zucchero
1 tazza di burro morbido
1/4 di tazza di zucchero a velo
1 uovo grande
1/4 di tazza di farina
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di cremor tartaro
1/4 di cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di essenza di limone
zucchero per decorare

Preriscaldate il forno a 190°.
Tritate i fiori di lavanda con lo zucchero e mescolate lo zucchero così ottenuto con il burro e lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto cremoso.
Aggiungete ora, mescolando bene, gli ingredienti uno alla volta nel seguente ordine: uovo, essenza di limone, farina, bicarbonato, cremor tartaro e sale.
Utilizzando un cucchiaio di grandi dimensioni, raccogliete la pasta e appoggiatela su una teglia imburrata o ricoperta di carta da forno. Schiacciate le cucchiaiate di impasto con i fondo di un bicchiere di vetro e decorate i biscotti con dello zucchero.
Infornateli e lasciateli cuocere per circa 20-25 minuti o finchè non saranno dorati.
Lasciateli raffreddare e... sono pronti.

Il cremor tartaro potete trovarlo in farmacia... sinceramente, la prima volta che proverò a prepararli sostituirò il 1/2 cucchiaino di bicarbonato e quello di cremor tartaro con 1 cucchiaino di lievito a lievitazione istantanea e al posto dell'essenza di limone userò l'olio essenziale di limone.

Nessun commento: