29 febbraio, 2008

Via l'herpes con l'aiuto della natura.


Le mie figlie sono spesso fonte d'ispirazione per i miei post e anche questo non fa eccezione.

Qualche giorno fa la più grande dei tre miei "angioletti" mi si è avvicinata dicendomi che il labbro le tirava e ho visto che stava spuntandole un herpes.

Le ho subito tamponato la parte con un cotton fioc imbevuto con olio essenziale di tea tree ripetendo l'applicazione un paio di volta al giorno anchenei due giorni successivi.

Se vi accorgete che sta per spuntarvi l'erpes dal prurito, l'applicazione dell'olio essenziale ne bloccherà lo sviluppo, qualora invece ve ne accorgiate quando ormai si è già formata la bolla l'applicazione ne accellererà l'essicazione e la guarigione.

L'olio essenziale di tea tree ha molte proprietà e di conseguenza molti usi (è anche un anti-micotico), mi raccomando di evitare però di ingerirlo.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao! bel post! Per l'herpes si puo' provare anche l'olio essenziale di Niaouli che e' un albero del te' piu' evoluto.

baci

Eilan Midsummer ha detto...

A me l'olio di Niaouli l'avevano consigliato anche da aggiugngere allo shampoo per debellare i pidocchi.

Grazie per il suggerimento :-)

Ciao