21 giugno, 2006

Attività per Litha, il Solstizio d'estate

Considerando che il tempo stringe scriverò qui di seguito qualche idea, che starà poi a voi sviluppare, su cosa potete fare per celebrare il massimo splendore del Sole.

  • creare amuleti con le erbe raccolte oggi e bruciare quelli vecchi (ovviamente se ne avete ;-) ) nel falò del solstizio (so che non tutti si possono permettere di fare un bel falò, ma potete usare la fiamma di una candela, il barbeque... siate creativi)
  • cucire dei cuscini alle erbe
  • legare dei rametti di finocchio con un nastro rosso e appenderlo sulla porta di casa per ottenere protezione e longevità
  • stare all'aperto facendo pic-nic e barbeque, festeggiando con gli amici

Eccovi alcune indicazione sulle proprietà magiche delle erbe:

  • camomilla: determinazione e lealtà; potete utilizzarla per fare dei bagni rituali (e senza ombra di dubbio rilassanti) e anche come incenso
  • finocchio: sicurezza, coraggio e fertilità; potete anche utilizzarlo in cucina per proteggere i commensali
  • erica: mette in contatto con la bellezza interiore e la divinità; immergetelo nell'acqua consacrata per aspergere lo spazio sacro
  • agrifoglio: rappresenta la metà oscura dell'anno che ha inizio proprio al solstizio d'estate
  • lavanda: amore, armonia, quiete domestica e chiarezza mentale
  • rosa: amore, compassione, bellezza
  • ipperico: coraggio, sicurezza, magia, successo
  • verbena: amore, magia, consacrazione e si dice abbia anche poteri afrodisiaci.

2 commenti:

Redazione SeD ha detto...

Un'altra tradizione poco conosciuta è quella di aspettare il sorgere del sole ed all'apparire dei primi raggi esprimere tre desideri....
Chissa se funziona....
Grazie per essere passata a trovarci.

Eilan Midsummer ha detto...

Prego...e grazie anche a te :-)
L'hai aspettato?